FACEN: Troj De Le Manere – interventi manutentivi

Dopo una lunga pausa dettata (anche) dalle circostanze, si è sentita la necessità di riprendere in mano la situazione di degrado manutentivo in cui sono caduti alcuni di più interessanti percorsi del nostro Territorio.

Questo a partire proprio dal primo percorso del quale nel tempo ci siamo riappropriati da una natura tenace e pervicace: il Troj de le Manere.

Nonostante la frequentazione di cui ha goduto fin dal momento della sua riapertura, le citate circostanze, il blocco imposto nei movimenti, devastazioni varie dovute ad eventi meteo più o meno recenti, la letargia che pare abbia invaso molte delle forze più attive presenti nel Territorio, hanno non poco contribuito al degrado complessivo.

Ma ora alcuni (3) volontari dei Barufanti di Facen hanno incominciato una fase di recupero del percorso, qua e là radicale come in prossimità della Fontana di Toni Cich ormai quasi fagocitata dalla vegetazione e che da sola ha richiesto un lungo lavoro per l’eliminazione della vegetazione, per la rifinitura del sito e ritornare ad essere quindi visibile.

L’intervento, dato anche il ridotto numero dei partecipanti, ha consentito la riapertura della sola prima metà del percorso, contando di completarne il resto in un prossimo week-end, sperando anche in un maggior supporto dei vari Volontari.

I risultati, dalla situazione iniziale, si sono visti e la Fontana di Toni Cich ha riacquistato un nuovo decoro.

E pure il sentiero da una situazione di quasi impraticabilità, ha man mano riacquistato adeguate condizioni di fruizione.

 

A.Chs
Questa voce è stata pubblicata in Attività e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.